Progetto Esquilino Chiama Roma

Nato su proposta del “Gruppo di Lavoro via Giolitti” e sostenuto dall’Associazione Piazza Vittorio APS, il progetto “Esquilino chiama Roma” mira a rafforzare la collaborazione fra i diversi soggetti di cittadinanza attiva, i soggetti istituzionali e gli operatori economici e culturali presenti nel territorio.

Questo può avvenire solo attraverso una conoscenza integrata e partecipata del Rione, riconoscendo nel patrimonio culturale (immateriale e materiale) un bene comune. Infatti solo grazie a metodi partecipativi di accesso alla conoscenza ed a decisioni attente al sistema-Rione, si potranno governare efficacemente sia problematiche specifiche che opportunità di sviluppo.

Non si può abitare né governare un sito…. se non lo si comprende assieme!